Alisson Becker svela il suo indici ideale nel video pubblicato dalla Roma su Youtube: "Schiero un 4-3-3 molto offensivo. In porta metto Taffarel, uno dei migliori della storia della mia nazionale, che ha vinto anche il Mondiale del 1994. Terzino destro scelgo un altro brasiliano, Cafu, che è stato un idolo della Roma. Come centrali dico Maldini e Cannavaro. Terzino sinistro scelgo Roberto Carlos".

Si passa quindi al centrocampo: "Scelgo Pirlo, che nella gestione del pallone era veramente fortissimo. Più avanti metto Francesco Totti per la sua qualità di calciare le punizioni e di mettere l'attaccante davanti alla porta. Al suo fianco Zinedine Zidane: non ci sono parole per lui e per quello che ha fatto".

Chiusura dedicata all'attacco: "E' difficile scegliere, ci sono tanti calciatori: scelgo Messi, il Fenomeno Ronaldo e a sinistra Neymar, un calciatore che fa tanti gol e sa mettere i compagni davanti alla porta".