le parole

Nazionale, El Shaarawy: "Se non sono tornato alla Roma non è per motivi d'ingaggio"

L'attaccante dopo la vittoria con l'Italia: "La trattativa non è andata a buon fine ma avevo sempre dato la mia disponibilità a tornare, anche economicamente"

El Shaarawy in campo questa sera, di LaPresse

El Shaarawy in campo questa sera, di LaPresse

La Redazione
07 Ottobre 2020 - 20:48

El Shaarawy parla del mancato ritorno alla Roma. L'attaccante è stato protagonista nella gara vinta dall'Italia per 6-0 contro la Moldavia in amichevole. Per lui fascia da capitano e doppietta. Al termine della gara però, il "Faraone" è tornato sull'episodio capitato nell'ultima giornata del mercato. Ecco le sue parole ai microfoni Rai.

Ci tenevi molto a tornare come è andata?
"Avevo bisogno di giocare perché il campionato rimarrà fermo fino a febbraio. La trattativa non è andata a buon fine, si sono scritte tante cose, ma io avevo dato sempre la mia disponibilità a tornare, anche per quanto riguarda l'ingaggio. Se non è andata a buon fine, è per altri motivi. Dispiace".

© RIPRODUZIONE RISERVATA