"AS Roma, ItaliaCamp e la LUISS Business School sono liete di annunciare il lancio di Sport Management, la Major del Master Full-Time in Media ed Entertainment". Lo comunica la Roma attraverso il proprio sito ufficiale, specificando che il Master Universitario "fornirà le competenze necessarie per svolgere le professioni collegate al mondo del Business e del Management dello Sport". La Roma diventa così il primo ed unico club in Italia a creare una collaborazione strutturata al fianco di una delle più importanti università italiane ed europee.

"Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione degli studenti la nostra esperienza e di poter trasferire loro il nostro know how nel settore dello sport", ha affermato il COO della Roma, Francesco Calvo. "È nostro dovere interpretare il ruolo di piattaforma sociale che riveste storicamente il Club ed è per questo che siamo felici di partecipare al percorso formativo dei ragazzi, offrendo loro nuove opportunità professionali".

Il corso avrà l'obiettivo di formare figure professionali in grado di inserirsi in organizzazioni e società sportive per operare nella gestione di progetti e impianti sportivi, in società di produzione di articoli sportivi, in società di comunicazione e di organizzazione di eventi sportivi. La Roma, oltre a fornire testimonianze durante il corso, offrirà agli studenti opportunità per mettere in pratica sul campo i temi trattati nel corso didattico e renderà disponibili una serie di borse di studio per gli studenti più meritevoli.

"Con questa partnership vogliamo fornire ai giovani un'opportunità concreta e innovativa per intercettare le trasformazioni dell'industria sportiva nella società del digitale", ha dichiarato il direttore Luiss Business School Paolo Boccardelli. "Oggi l'industria sportiva richiede professionisti specializzati che possiedano competenze multidisciplinari e trasversali per interpretare l'evoluzione del settore in una prospettiva globale, in cui il management sportivo sappia confrontarsi con le sfide della sostenibilità, dell'impatto sociale e del ruolo delle nuove tecnologie".

Queste le parole di Fabrizio Sammarco, fondatore e AD di ItaliaCamp, impact organization nata dieci anni fa proprio in LUISS: "Continua così il nostro impegno nel mondo dello sport, dopo aver lavorato in questi anni alle valutazioni di impatto sociale di AS Roma, Lega Serie B e Lega Pro. Il valore sociale dello sport merita di emergere sempre di più ed essere gestito in maniera manageriale. Education, sport e impatto sociale sono fortemente legati, ed è sulla base di questa sensibilità che assegneremo la borsa di studio ItaliaCamp per lo Sport Management Major".