Venti squadre separano la Roma dalla testa del Ranking Uefa occupata dal Real Madrid. I giallorossi, infatti, dopo la cavalcata di questa stagione in Champions League, hanno conquistato il 21esimo posto e possono sperare di essere inseriti nella seconda fascia durante i sorteggi della prossima Champions League. Per essere sicuri di partecipare alla prossima stagione della competizione continentale più prestigiosa, i giallorossi avranno bisogno di un punto nelle prossime due partite contro Juventus e Sassuolo. Poi si potrà pensare a quale urna vedrà la pallina della Roma. Alcuni, però, sanno che la seconda fascia passa attraverso la mancata qualificazione di alcune di quelle 20 squadre che precedono la Roma nel Ranking Uefa. Infatti, i giallorossi dovranno fare il tifo, negli altri campionati, per squadre che, inferiori in termini di Ranking, potrebbero eliminare nelle prossime settimane compagini che precedono la Roma.

In Premier bisognerebbe tifare per il Liverpool, ma al contempo sperare che i Reds perdano contro il Real Madrid la finale a Kiev. Questo porterebbe la Roma a scalare una posizione, poiché il Liverpool resterebbe, nel Ranking, alle spalle della Roma, mentre il Real andrebbe ad affiancare il Barcellona tra le 8 teste di serie. 

In prima fascia troveremo Barcellona, Manchester City, Bayern Monaco, Juventus (che non può affrontare la Roma), Porto, Paris Saint-Germain e Lokomotiv Mosca. Più una tra Liverpool e Real Madrid. A scalare in seconda fascia sarà la vincitrice del campionato ucraino, che con ogni probabilità sarà lo Shakhtar Donetsk (attualmente a +5 sulla Dinamo Kiev seconda) 14esimo nel Ranking Uefa. 

Dovendo scalare 5 posizioni nel suddetto Ranking, la Roma deve sperare che oltre a Siviglia, Arsenal e Zenit (oltre al Chelsea che dipenderà da un improbabile passo falso del Liverpool per qualificarsi), non entrino nella prossima Champions una tra Borussia Dortmund e Bayern Leverkusen in Bundesliga, dove si tiferà per l'Hoffenheim (104esimo nel Ranking). Oppure, sperare in una esclusione del Benfica (tifando Sporting Lisbona) o del Basilea, che dovrà affrontare 3 turni preliminari.

Nello scenario più ottimista, quindi, basterebbe sperare nella qualificazione dell'Hoffenheim e nella vittoria del Real Madrid a Kiev per avere in tasca un pass per la seconda fascia. Ovviamente, a quel punto la Roma avrebbe come mine vaganti della terza fascia Liverpool e Lione. 

Infine, c'è da sottolineare come la Roma paghi uno 0 alla voce 2013-2014 (che verrà annullato dal prossimo anno) per la sua assenza dalle competizioni europee. Il Ranking Uefa, dunque, potrebbe diventare molto più roseo a partire dalla prossima stagione.