Francesco Totti è tornato a parlare in una diretta Instagram in compagnia di Christian Vieri. Queste le parole del Dieci.

Su Ünder.
"Ne parlano pochissimo, ma è forte fisicamente, furbo, testardo. E' un giocatore top, se capisce un po' di cose diventa veramente veramente forte. Lui veramente è uno che non si è ancora espresso ai massimi livelli. Calcia da fermo tipo Recoba".

Su Tonali.
"Per me è il più forte di tutti nel suo ruolo tra gli emergenti. Cercherò in tutti i modi di prendere la sua procura. Se è sveglio viene subito, altrimenti dorme in piedi. Penso che lascerà il Brescia il prossimo anno, anche se tutto dipenderà dalla ripresa del campionato e da quando inizierà il calciomercato".

Sullo scouting.
"Cerco coloro che potrebbero essere nuovi talenti. Ho uno staff che mi segnala i giocatori, l'ultima parola spetta a me. Se non avessi deciso io non avrei aperto nulla. Devo fare quello che voglio e quello che penso, cosa che fino ad ora non era mai successa. In questo momento sto trattando un calciatore in argentina: una mezza punta, è devastante. Non dico il nome, altrimenti partono tutti".