Una maglia pulita e dal sapore antico. Nella giornata di ieri sono arrivate delle indiscrezioni che hanno confermato il design della prossima divisa da trasferta della Roma. La t-shirt sarà bianco avorio e presenterà sul cuore lo storico Lupetto disegnato da quel genio di Piero Gratton, che ci ha lasciati lo scorso 3 aprile. Il logo sarà presente nella versione minimale: di colore nero e non circoscritto dal giallo e dal rosso. In sostanza simile a come si presentava, per fare un esempio, sulla manica destra dell'away kit 1980-1981 firmato Playground, dato che il petto all'epoca era occupato dalla trionfante e appariscente coccarda della Coppa Italia:

Le ulteriori novità, confermate anche dal noto portale specializzato Footy Headlines, riguardano i colori del resto del completo. Se i calzettoni saranno bianco avorio come la maglietta, questo non varrà per i pantaloncini, che spezzeranno la divisa con un rosso scuro che caratterizzerà anche le stampe sul retro (nomi e numeri). Questo schema ricorda tanto quello visto nella stagione 2016-2017, con la sottile differenza che in quell'anno il colore principale era il bianco marmo.

E i dettagli? Footy Headlines rivela che i colori secondari saranno il rosso e il bianco fossile, una tonalità più scura della scelta cromatica di base, vicina al beige. Ricomponendo i pezzi, ipotizziamo che queste tinte possano essere presenti come decorazione sui calzettoni e nelle due fasce sottili e oblique che attraverseranno i fianchi della maglia, come accade sul template dei futuri completi firmati Nike.