Daniele De Rossi lo aveva annunciato nella sua conferenza di addio: "Non escludo che in futuro mi troverete in un settore ospiti con la birra e il panino a tifare la Roma". Ma per la sua prima volta da spettatore, dopo il saluto del 26 maggio, ha scelto l'Olimpico. E non una partita come le altre, ma il derby. Si è mascherato ed ha assistito a Roma-Lazio dai Distinti Sud.

Per farlo si è rivolto ad una truccatrice professionista che lo camuffato fino a renderlo irriconoscibile: capelli lunghi e grigi, come la barba, occhiali da vista, neo sul naso e un cappellino della Roma. Ha visto la partita nella Curva Sud laterale insieme all'attore Valerio Mastandrea prendendo parte alla coreografia e cantando come un tifoso in mezzo ai tifosi.