È stato inaugurato nella giornata di ieri il primo evento di celebrazione dei vent'anni dalla nascita dell'Unione Tifosi Romanisti, nella storica ed elegante location nel cuore di Roma a Palazzo Brancaccio. Si tratta di una mostra, dal titolo "La storia dell'AS Roma attraverso le formazioni e venti anni dell'Unione Tifosi Romanisti al suo fianco", volta a ripercorrere la grande storia giallorossa, con una quantità invidiabile di materiale storico, selezionato con cura, nei minimi dettagli. Anche la Roma stessa poi ha fatto un tweet per i 20 anni dell'associazione: "Auguri all'Unione Tifosi Romanisti, da 20 anni al fianco della Roma". Per la società giallorossa era presente il Chief Revenue Officer Francesco Calvo.

Questo il discorso fatto in sede all'evento dal presidente dell'UTR Fabrizio Grassetti: "Forza Roma e grazie di essere qui. Momento difficile per ieri ma abbiamo 93 anni di storia per essere orgogliosi della nostra Roma. Abbiamo i tre presidenti che hanno vinto lo Scudetto, i 20 anni di attività dell'AS Roma e abbiamo il lato di noi tifosi che alla romana diciamo 'famo 'sto stadio', che è l'unico sistema per competere ai massimi livelli".

Poi le parole del Monsignor Ruzza, intento a benedire la mostra appena inaugurata: "La benedizione ci sta perché la Roma è un cuore e a Roma i romani veri, che quindi sono anche romanisti hanno un cuore anche per la fede in Cristo perché Roma è la città scelta come sede del Papa e in qualche modo c'è un legame profondo. Chiediamo al Signore di benedire questa mostra, non solo per le immagini che ci sono ma perché rappresenta un segno di solidarietà, di apertura verso le sofferenze e verso il disagio. L'associazione nasce proprio per essere un'associazione solidaristica, una onlus che si occupa anche del no-profit e del sociale".