Paulo Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo Juventus-Roma, gara in cui i giallorossi sono usciti sconfitti per 3-1 e salutano così la Coppa Italia:

Fonseca a Rai Sport

Perché si è visto il coraggio solo nella ripresa?
"La squadra aveva iniziato bene. La prima volta che loro sono arrivati in porta hanno fatto gol e anche nella seconda".

Ha inciso troppo l'assenza di Dzeko?
"Sappiamo che Dzeko è un giocatore importante per noi ma penso che il problema non è stato solo Kalinic, tutti gli attaccanti non hanno fatto una buona partita. Kluivert e Ünder nel primo tempo hanno sbagliato tanto".

Come sta Diawara?
"Sono molto preoccupato. Vediamo come sta Diawara ma non abbiamo molti giocatori in questo momento, speriamo che non si tratti di una situazione grave. Abbiamo questi giocatori e dobbiamo giocarcela con questi".

Troppe distrazioni in difesa?
"La differenza l'ha fatta la qualità dei giocatori. Loro hanno fatto primo gol in contropiede e il terzo gol su calcio piazzato. Poi Cristiano Ronaldo davanti la porta non sbaglia".

Cosa le ha detto Ronaldo alla fine del primo tempo?
"Abbiamo parlato ma lo tengo per me. Ha parlato bene della nostra squadra".

È mancato l'aiuto degli attaccanti?
"Penso che tutti e tre gli attaccanti della Roma devono lavorare di più in difesa. Nel primo tempo non lo hanno fatto. Kluivert, Under e Kalinic devono aiutare di più in difesa".

Nel primo tempo ci sono state alcune disattenzioni, come pensa di rimediare a questo in vista del derby?
"Sono due partite diverse. La Lazio non gioca così ma dobbiamo lavorare meglio sul momento in cui perdiamo la palla, perché abbiamo preso due gol in contropiede.

Nel terzo gol vi è scappato l'uomo?
"Loro hanno fatto bene, è anche una questione di centimetri. È un principio della nostra squadra, difendiamo così e loro sono stati bravi".

Si aspetta qualcosa dal mercato?
"Sì, speriamo che possiamo prendere uno o due giocatori perché abbiamo bisogno di un paio di giocatori".

Come vi avvicinate al derby?
"Abbiamo fatto una buona partita fino agli ultimi 30 metri, la squadra deve pensare alla prossima partita con fiducia. La prima preoccupazione è recuperare i giocatori per lottare con la Lazio in questa difficile partita".

Fonseca a Roma tv

Cosa è mancato a questa Roma?
"Al primo errore abbiamo subito gol, la prima volta che loro sono arrivati davanti alla porta hanno fatto gol e anche al secondo preso. Non si possono fare questi errori contro la Juventus. Anche se la stessa juve  ha attaccato molto. La squadra ha giocato bene fin ai trenta metri".

Si aspettava più determinazione?
"Si non abbiamo fatto un buon pressing, loro hanno quattro giocatori forti, ma il problema principale è stato subire diverse situazioni di contropiede".

Qual'è la problematica? Di personalità ?
"Non è il problema di personalità. Perché comunque la squadra ha provato a giocare sempre e ha obbligato obbliga la Juve a difendere. Il problema è stato di qualità, questa è la verità. I bianconeri hanno più qualità di noi".

Perché è mancata la qualità?
"Non abbiamo avuto paura di giocare. Chi ha paura, si difende solo. noi abbiamo un atteggiamento diverso, cerchiamo  sempre di giocare il pallone. Abbiamo fatto tanto negli ultimi metri, ma abbiamo sbagliato le scelte individuali".

Differenza nella fase di non possesso? Poca cattiveria ?
"No non mi è piaciuto difensivamente, c'è stata poca cattiveria, Under e Kluivert non hanno lavorato bene difensivamente".