L'attaccante della Roma Diego Perotti, out contro Inter e Sampdoria per infortunio, ha rilasciato un'intervista al canale Punto Deportivo. Queste le sue parole: "So che questa potrebbe essere la mia ultima occasione per giocare una Coppa del Mondo e stare alla Roma mi permette di avere una certa visibilità. Credo di poter ripagare ciò che mi chiede l'allenatore. Se Sampaoli dovesse venire a vedermi a Roma, spero di avere l'opportunità di parlarci e di sapere cosa vuole da me come giocatore. L'addio di Mascherano al Barcellona? Giocatore di livello straordinario, da giocatore voglio sempre averlo al mio fianco. Non molti giocatori hanno il suo stesso valore, aver giocato con lui nell'ultimo match con l'Argentina mi ha reso molto felice. Lo Shakhtar Donetsk? Penso sia inferiore a una squadra che gioca in Italia, in Spagna o in Inghilterra, tuttavia giocare in Ucraina sarà difficile. Cercheremo di arrivare ai quarti di Champions League. Premier o Liga? Il campionato inglese mi è sempre piaciuto, è molto veloce e tecnico. Anche la Liga è un campionato che mi si addice. Il Boca Juniors? Da quando me ne sono andato, ho sempre pensato che un giorno sarei tornato. Tuttavia, da poco ho firmato il rinnovo con la Roma sino al 2021, ma un giorno mi piacerebbe tornarci se il club mi vorrà".