Dopo la perturbazione di matrice nord-africana che ci ha interessato nella giornata di ieri, dall'orizzonte atlantico si affacciano due perturbazioni, ben più intense della precedente, che scandiranno in rapida successione le prossime 48-72 ore: la prima attraverserà la Penisola a cavallo fra oggi e domani, portando sulla Toscana piogge già nel pomeriggio ma in decisa intensificazione in serata (il maltempo raggiungerà anche la Capitale), la seconda approccerà il nord-ovest nella serata di sabato, spostandosi velocemente prima sulle regioni centrali e poi su quelle meridionali nel corso della giornata di domenica. Oggi a Firenze cielo coperto, con precipitazioni che nel pomeriggio inizieranno a carattere debole, ma si faranno più intense in serata, accompagnando la gara con scrosci di pioggia battente; clima molto umido ma mite, con massime sui 14°C e valori serali sui 12/13°C; venti meridionali vivaci, a tratti anche forti.