Duemila motivi per chiudere la stagione con una vittoria, uno per ogni romanista che potrà tifarla a Firenze nell'ultima gara del 2019. Prima però ci sono tre punti casalinghi da ritrovare dopo il pareggio europeo con il Wolfsberger. Vigilia di Roma-Spal, con gli uomini di mister Fonseca che ritroveranno il pubblico dell'Olimpico a distanza di poche ore dall'ultimo match del girone di Europa League.
Tifosi romanisti che, tra novanta minuti di tifo e l'attesa di tornare sugli spalti, a partire dalle ore 10 di giovedì si sono messi in fila per assicurarsi i tagliandi per la trasferta del Franchi di venerdì 20 dicembre (alle ore 20.45). Ultima partita dell'anno che, per il momento, vedrà almeno duemila tifosi nel settore ospiti. Sono circa 350 i biglietti ancora a disposizione nei punti vendita Ticketone, acquistabili al prezzo di 35 euro e con l'obbligo di presentare una tessera di fidelizzazione. Una caccia al biglietto vera e propria che, nei prossimi giorni e fino alla chiusura della vendita, in programma giovedì alle ore 19, potrebbe così portare all'ultimo tutto esaurito esterno del 2019. Nonostante le festività natalizie alle porte, duemila romanisti si metteranno in viaggio per portare i colori più belli dentro un Franchi di Firenze che, la scorsa stagione, fu teatro di una pessima prestazione nonostante l'immancabile spinta del pubblico giallorosso.
All'Olimpico
Sono invece due, passando alla sfida contro la Spal di domani (alle ore 18), i settori dello stadio Olimpico che hanno fatto registrare il sold out. Alla Curva Sud Centrale esaurita in fase di abbonamenti si è difatti aggiunta nei giorni scorsi la Sud Laterale. Restano così a disposizione fino alle ore 17 di domani i tagliandi di: Curva Nord (25 euro), Distinti Sud (35 euro), Tribuna Tevere (da 45 a 60) e Monte Mario (da 65 a 110 euro). Biglietti per l'ultimo match casalingo dell'anno che possono essere ottenuti: presso gli AS Roma Store e nel Ticket Office di Viale delle Olimpiadi, tramite il sito ufficiale della società oppure contattando il Call Center al numero dedicato.
Sono circa 30mila gli spettatori previsti per domani sera tra abbonati e paganti, con la possibilità di aumentare il dato nel corso delle prossime ore. Una domenica per tifare ancora, sperando di chiudere il discorso Olimpico per il 2019 con i tre punti, quindi almeno duemila motivi per centrare la vittoria esterna e far rientro da Firenze con le tasche piene. «A Natale puoi» come recitava uno spot in voga anni or sono. L'avvicinamento al Natale per i romanisti altro non sarà che un rincorrersi tra spalti dell'Olimpico da popolare, biglietti da acquistare e una nuova trasferta da organizzare prima e vivere col sorriso poi. Sarà bellissimo ed è sempre bellissimo girar l'Italia e l'Europa per lei.
Guardando ai prossimi impegni, infine, l'anno nuovo porterà con sé diverse sfide casalinghe per le quali sono già a disposizione i tagliandi. Si parte da Roma-Torino (5 gennaio alle ore 20.45), per passare a Roma-Juventus (12 gennaio ancora in notturna), fino al derby di domenica 26 gennaio (alle ore 18) per il quale da alcuni giorni è iniziata la vendita libera dei settori a disposizione, ovvero: Distinti Sud, Tribuna Tevere – settore che sarà interamente popolato da tifosi romanisti – e Monte Mario. In 30mila per spingerla al successo contro la Spal, in almeno 2mila pronti a colorare Firenze di giallorosso. Archiviata la qualificazione in Europa League, in attesa di conoscere la nuova tappa del cammino europeo, l'attenzione dei romanisti è tutta rivolta al campionato. Per tenere in alto e con fierezza i nostri colori: in casa e in trasferta.