Vigilia di Hellas Verona-Roma, ancora un giorno a disposizione per chi fosse interessato a vivere una domenica in trasferta tra cori e battimani. Sono circa mille i romanisti che hanno acquistato un tagliando per la sfida del Bentegodi in programma domani sera (ore 20.45). L'inevitabile ritorno all'alba di lunedì, con la speranza di far rientro nella Capitale con i tre punti, non è stato così un ostacolo capace di fermare la marcia dei romanisti. Rientrati dalla lontana Istanbul o in trepidante attesa di poter tornare sugli spalti, accomunati dalla voglia di Roma e di colorare il settore dedicato con i nostri colori. Restano a disposizione oltre cinquecento biglietti per gli spicchi V,W e Z della Curva Nord Superiore Ospiti dell'impianto veronese, con i tagliandi rivenduti tramite il circuito Vivaticket (online e presso i centri abilitati) al prezzo di 20 euro (Under 14 a 2 euro) e senza l'obbligo di presentare una tessera di fidelizzazione. Vendita che terminerà come da regolamento alle ore 19 di oggi.
Prosegue a ritmi spediti parallelamente quella per il match di San Siro in programma venerdì 6 dicembre alle ore 20.45. Sfida contro l'Inter che vedrà il Terzo Anello Blu popolato da migliaia di romanisti, considerando la scarsa disponibilità riscontrata sul sito del circuito Vivaticket del settore capace di contenere circa 4mila spettatori. Biglietti che possono così essere acquistati al prezzo di 40 euro (più commissioni di servizio), con i romanisti residenti nel Lazio obbligati al possesso di una tra Roma e Away Card. Vendita per il big-match di San Siro che terminerà alle ore 19 di giovedì. L'attenzione dei tifosi romanisti oggi è però rivolta esclusivamente alla sfida di Verona, con centinaia e centinaia di cuori alle prese con l'attesa tipica di una trasferta alle porte.