Con Fazio out per squalifica e Juan Jesus reduce dal fastidio muscolare che lo ha costretto a saltare la sfida della Dacia Arena, è Mert Cetin a candidarsi per una maglia da titolare. Il turco è in ballottagio col brasiliano per affiancare Smalling, ma le condizioni non ottimali di JJ e la buona impressione fatta nei due scampoli di partita disputati possono garantire al ventiduenne ex Genclerbirligi la prima maglia da titolare in giallorosso. A maggior ragione considerando che a centrocampo continua l'emergenza: Gianluca Mancini non si muove dalla linea mediana, dove affiancherà Veretout. L'ex atalantino ha dimostrato di trovarsi perfettamente a suo agio in quel ruolo: le geometrie non gli mancano, la ricerca costante del pressing sugli avversari è ciò che chiede Fonseca, perciò "Mancio" è stato promosso a pieni voti e confermato a centrocampo.

Per quanto riguarda le corsie laterali, Spinazzola torna a presidiare quella destra dopo il turno di riposo alla Dacia Arena; Florenzi è ancora acciaccato, ma potrà essere utile a partita in corso, eventualmente anche come esterno alto, dove il tecnico portoghese ha mostrato di gradirlo. Straordinari per Aleksandar Kolarov, ormai padrone incontrastato della fascia mancina e autentico insostituibile nello scacchiere fonsechiano. Così come Zaniolo che, largo a destra nel terzetto alle spalle di Dzeko, sta mettendo in mostra una forma smagliante: due gol nelle ultime due partite, con buona pace di Capello. In mezzo il "Flaco" Pastore giocherà la quinta gara di fila dal 1'; a sinistra confermato Kluivert dopo la bella prova di Udine. Senza dimenticare che in panchina c'è un jolly offensivo come Perotti, pronto a dare il suo contributo a partita in corso.

probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko
A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Florenzi, Santon, Antonucci, Perotti, Under
Allenatore: Fonseca

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Callejon, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne; Mertens, Milik
A disposizione: Ospina, Karnezis, Hisaj, Tonelli, Maksimovic, Luperto, Gaetano, Elmas, Younes, Llorente, Lozano
Allenatore: Ancelotti

Dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Serie A, canale 202 della piattaforma satellitare.