"Nulla va dimenticato, soprattutto le ingiustizie dello Stato. Stefano vive". Questo il messaggio dello striscione che i Fedayn hanno esposto a Piazza Mancini prima dell'inizio della sfida tra Roma e Borussia Moenchengladbach nel ricordo di Stefano Cucchi, il ragazzo romano morto il 22 ottobre 2009 mentre era sottoposto a custodia cautelare dopo essere stato arrestato. 

Lo storico gruppo della Curva Sud ha voluto omaggiare il giovane pochi giorni dopo il decimo anniversario della sua scomparsa, proprio come accadde lo scorso anno durante Bologna-Roma e due anni fa in occasione di Torino-Roma