Batistuta torna a parlare di Totti e lo fa in occasione della presentazione del docufilm sulla sua vita intitolato "El numero nueve" alla Festa del Cinema di Roma. Queste le parole di Bati sulla bandiera giallorossa: "Totti è stato nel calcio per oltre vent'anni, ed è stato Totti. È dura capire che non lo sei più. Io sono stato fortunato, tra virgolette, perché le mie caviglie mi hanno aiutato a convincermi. Lui sentiva di poter ancora giocare, non ai livelli della Serie A, ma poteva altrove. Non mi sento di potergli dare consigli che possono aiutarlo".