Non l'ha annunciato, ma quasi. Sarà Pastore il trequartista centrale, l'ha fatto capire Fonseca spendendo per lui parole non banali nella conferenza di vigilia: «È pronto, è in buone condizioni, è motivato». Il dubbio, semmai, potrebbe riguardare Cristante, segnalato in condizioni non perfette. Perché l'altra cosa curiosa degli annunci dell'allenatore portoghese di ieri riguarda proprio il ruolo di mediano davanti alla difesa per cui nel prossimo miniciclo di sette partite sono rimasti a disposizione due soli giocatori: Cristante, appunto, e Veretout. «Per me - ha detto Fonseca - lì si potrebbero adattare Pastore o anche Santon». Che in quella posizione giocarono quest'estate un paio di amichevoli a testa, test apparsi precari proprio per l'evidente relatività tecnica delle sfide (la Ternana fu l'avversario più autorevole di quel gruppo). Ma di necessità Fonseca vuol fare virtù e dunque è pronto a chiedere interpretazioni diverse ai suoi giocatori invece magari di passare a un sistema diverso. L'altra ipotesi che potrebbe mettere in discussione la presenza di Pastore dal primo minuto sarebbe l'avanzamento di Florenzi alto con lo spostamento di Zaniolo sulla trequarti centrale e l'inserimento di Spinazzola in difesa.

Per il resto, sciolto con la convocazione almeno in parte il mistero Dzeko, la formazione appare piuttosto indirizzata verso Florenzi terzino (al rientro in difesa), con Zaniolo e Kluivert nelle solite asimettriche posizioni offensive (più esterno l'olandese, più centrale l'italiano) e Smalling confermato in difesa probabilmente con Mancini, e Fazio nuovamente relegato in panchina. Tra i convocati anche Cetin, tutti al fianco di Nuno Campos, il vice di Fonseca promosso titolare sul campo vista la squalifica del tecnico.

Le probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Ferrari, Murru; Vieira, Ekdal, Jankto; Ramirez; Rigoni, Quagliarella
A disposizione: Falcone, Chabot, Depaoli, Colley, Regini, Barreto, Bertolacci, Leris, Caprari, Bonazzoli, Gabbiadini, Maroni
Allenatore: Claudio Ranieri

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic
A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Cetin, Santon, Fazio, Spinazzola, Perotti, Dzeko, Antonucci
Allenatore: Fonseca (in panchina Nuno Campos)