La Roma farà ricorso per le due giornate di squalifica inflitte dal Giudice Sportivo a Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese, oltre a saltare le sfide di campionato contro Sampdoria e Milan, dovrà pagare un'ammenda di 10mila euro.

Nessun ricorso invece per la sentenza nei confronti di Nuno Romano: il preparatore atletico aveva applaudito ironicamente l'arbitro Massa avvicinandosi al direttore di gara in maniera aggressiva. Nessuna squalifica per lui perché al momento non risulta tesserato con la Roma, per lui pagherà il club una multa di 15 mila euro.