Edin Dzeko ha parlato dopo la vittoria della sua squadra in extremis contro il Bologna al Dall'Ara. Ecco le sue parole:

Dzeko a Sky

"Alla fine è un gol meritato, anche perché ho visto che il loro rigore era un po' un regalo. Ci abbiamo creduto fino alla fine, con un uomo in meno. Vittoria ancora più bella".

Ci avete creduto soprattutto sul piano del temperamento.
"Sì, non è una partita facile. Bologna è una squadra forte. Non era facile. Noi abbiamo fatto il nostro gioco, anche nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene però alla fine siamo stati bravi". 

I tifosi sono impazziti.
"Tutti siamo impazziti, sono contento per la squadra. I tifosi sono sempre con noi e speriamo di regalargli qualche vittoria ancora".

Che messaggio avete mandato al campionato?
"Un messaggio a noi stessi, noi vogliamo provare a vincere tutte le partite. Siamo convinti nel nostro gioco, questa vittoria ci da tanto".

Dzeko a Roma Tv

Quanto è bello vincere così…
"E' ancora più bello vincere all'ultimo respiro come è sempre qui contro il Bologna. E' una squadra tosta, ma abbiamo vinto meritatamente".

La squadra è stata brava a reggere in inferiorità...
"Ci abbiamo creduto fino alla fine, siamo stati bravi con un uomo in meno. Siamo stati bravi a non prendere il secondo gol, prima del secondo ho avuto un'altra occasione. Non è facile venire qui a fare risultato. Nel primo tempo è mancato l'ultimo passaggio, ma in totale abbiamo fatto un'ottima gara".

Potevi farlo prima il gol, così ci toglievamo il dente?
"Meglio prima che no".

Hai detto che avete avuto grande difficoltà, anche fisicamente?
"Ultimamente si gioca ogni tre giorni, loro sono stati più freschi, ma fisicamente stiamo bene lo abbiamo fatto vedere anche nel finale. Siamo stati compatti e abbiamo fatto il gol in ripartenza che pesa tanto".

Era la tua azione quella nel finale con il tiro, ma è andata bene cosi…
"Grazie".