Nel corso di una lunga intervista concessa al quotidiano spagnolo 'Marca', Gabriel Omar Batistuta ha tessuto le lodi di Federico Fazio, inserendo il nome del calciatore della Roma tra i difensori più forti al mondo.

Dove si vedrebbe bene oggi Batistuta?
Il calcio è cambiato. Ai miei tempi il calcio italiano era più esigente di ora. Il calcio inglese poteva essere una buona opportunità, anche ora.

Si rivede in qualche attaccante di oggi?
Cavani, Suarez, Higuain, Icardi... ce ne sono diversi che sono simili a me.

Quali sono i migliori difensori della tua epoca e i migliori di adesso?
Baresi, Nesta, Maldini, Chamot, Vierchowod... credo fosse più difficile superare questi rispetto a quelli di oggi. Mi piacciono molto Sergio Ramos, Fazio, Godin, Mascherano, Piqué e Varane.

E' vero che un giorno ha pensato di farsi amputare la gamba?
Sì, un giorno sono arrivato in clinica e ho detto al dottore che non sopportavo più il dolore e gli ho chiesto di amputarla, se era possibile. Non ne potevo più.

Messi ha superato il suo record come miglior goleador dell'Argentina con 56 reti...
Mi ha dato fastidio perdere quello che per me era un orgoglio, però il fatto che mi abbia superato un extraterrestre come Messi mi lascia più tranquillo.

Qual è l'attaccante migliore da affiancare a Leo?
Higuain, Icardi o un Agüero più arretrato. Peccato che si è infortunato Benedetto. Per me Higuain non può mancare nella nazionale argentina.