Pinzolo corre contro il tempo. Dopo aver incassato l'ok del CdA dell'azienda turistica locale, che ha di fatto formalizzato la disponibilità ufficiosa data dall'amministrazione comunale alla Roma, nel paese della Val Rendena fervono i lavori per poter ospitare il club giallorosso dal 29 giugno al 7 luglio. La Roma ha annunciato l'addio alla International Champions Cup e, seppur con un orecchio sempre teso verso Losanna in caso di sorprese sulla partecipazione del Milan alle coppe europee, ha ufficializzato le date del ritiro all'ombra delle Dolomiti. Nel caso, ormai poco probabile, in cui dalla Uefa dovesse arrivare l'ok ai gironi di Europa League, la Roma - pagando ovviamente una penale - potrebbe riprogrammare l'estate, posticipando o addirittura annullando il ritiro di Pinzolo. Ma per ora, e con ottime probabilità, il ritiro si farà. E allora, scopriamo i principali punti di interesse del ritiro giallorosso.

I luoghi del ritiro

Dotato di due campi, il "Pineta" e il "Claudio Cereghini", il centro sportivo comunale di Pinzolo è la sede dell'AC Pinzolo-Campiglio ed è pronto a ospitare gli allenamenti e le amichevoli dei giallorossi (segnaposto rosso). Tra i due campi è presente una zona intermedia per la preparazione fisica e l'allenamento dei portieri. Il "Pineta", inoltre, è dotato di servizi, spogliatoi, locali tecnici ed è illuminato, ma molte delle strutture, come alcune tribune, stand e aree di sicurezza, verranno realizzate in via provvisoria e poi smontate dopo il ritiro. Al contrario delle scorse tre edizioni, non ci sarà un vero e proprio "village" destinato ai tifosi: troppo poco infatti il preavviso per poter fare accordi con gli sponsor. Gli stand, il "fun village" con le attività di intrattenimento e i punti ristoro saranno dunque all'interno dell'area limitrofa al centro sportivo (segnaposto arancione).

La corsa contro il tempo è anche per organizzare gli eventi serali che da sempre caratterizzano i ritiri estivi giallorossi. Presso la centrale Piazza San Giacomo si svolgerà la presentazione della squadra (segnaposto verde) e, nell'antistante PalaDolomiti (giallo), dove risiede anche l'InfoPoint turistico (blu), dovrebbe aver luogo un evento dedicato ai bambini. Nella vicina Piazza Carera, poi, potrebbero svolgersi anche altri eventi in una cornice più intima: ma su questo sono ancora in corso i contatti tra la Roma e l'amministrazione locale. Gli altri punti di interesse sono la Funivia che porta in quota 2.100 metri al bellissimo Doss del Sabion (rosa) e l'albergo dove risiederà la Roma, l'Hotel Beverly in zona centrale (azzurro).