Elisabetta Bavagnoli, allenatrice della Roma Femminile, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Sportiva. Di seguito le sue parole.

Sulla sfida tra Giamaica e Italia. 
"Oggi abbiamo la possibilità di ripetere l'ottimo esordio. La squadra è consapevole della propria forza e delle proprie potenzialità. L'avversario non è assolutamente da sottovalutare, ma abbiamo tutte le carte per superare il turno. Non poniamoci limiti. Io provengo da una generazione di calcio femminile diversa, che ha lottato tanto per ottenere la considerazione e visibilità di oggi. La differenza rispetto alle altre nazioni è stata colmata lentamente, anche grazie all'ingresso delle società maschili in questo mondo, che hanno messo a disposizione strutture e professionalità".

Su Elisa Bartoli e la Roma.
"È una gladiatrice. Se giocherà dall'inizio darà una grande spinta sulla sua fascia. Con la Roma stiamo già pensando alla prossima stagione e lavorando sul mercato. Abbiamo sempre dichiarato di voler alzare l'asticella per fare meglio dello scorso anno".