Non finiscono i problemi legati alla presenza del "Nocciolinaro", storico venditore di noccioline, all'interno dell'Olimpico. Bloccato in occasione di Lazio-Udinese, la situazione sembrava essersi poi risolta grazie al benestare del Coni e della Roma.

Il "Nocciolinaro" fuori dall'impianto, quando gli è stato temporaneamente negato l'accesso (FOTO MANCINI)

Oggi, in occasione di Roma-Juventus, è stato nuovamente fermato all'ingresso dei settori 20 e 21 della Curva Sud. Il problema, stavolta, non era l'assenza di una licenza per la vendita, bensì le dimensioni del sacco in cui porta la merce all'interno dell'impianto. La situazione si è alla fine risolta: il "Nocciolinaro" è entrato con l'autorizzazione del club, ma ha dovuto dividere il suo sacco in più buste su indicazione degli steward.

Il "Nocciolinaro" alla fine è riuscito a entrare in Curva Sud per Roma-Juventus