ASCOLTA LA RADIO RADIO  
L'avversario

Udinese, Cioffi: "Abbiamo regalato un tempo alla Roma"

Le parole del tecnico dei friulani dopo la sconfitta per 3-1 contro i giallorossi all'Olimpico: "Nel primo tempo siamo stati poco aggressivi"

Gabriele Cioffi in panchina all'Olimpico

Gabriele Cioffi in panchina all'Olimpico (GETTY IMAGES)

La Redazione
26 Novembre 2023 - 22:29

Dopo la sconfitta per 3-1 contro la Roma, ha parlato il tecnico dell'Udinese Gabriele Cioffi ai microfoni di Dazn nel post partita. Di seguito le sue dichiarazioni. 

La partita?
"Ciò che è mancato è il primo tempo, non puoi venire a Roma e regalare un tempo agli avversari. Siamo stati poco aggressivi e con la palla eravamo impauriti e poco propositivi: così facendo rischi di andare sotto. C'è stata poi una grande reazione e sono moto contento del secondo tempo. Il 3-1 credo sia un po' pesante. All'intervallo ho detto una cosa molto semplice: noi siamo bianchi o siamo neri, il primo tempo l'abbiamo giocato da grigi e questo non va bene. Più che mancanza di coraggio c'è stata un po' di indecisione e una squadra come la nostra non se lo può permettere: noi dobbiamo andare al massimo fin da subito, se poi gli avversari sono più bravi allora dobbiamo continuare ancora più forte".

Sulle prime gare dopo il suo ritorno a Udine.
"Il mio lavoro lo deve giudicare chi mi paga, io giudico i ragazzi e di loro sono molto contento. Hanno dimostrato che se mantengono una certa intensità possono stupire".

Sulle codizioni di Pereyra.
"Il Tucu sta benino, ci è mancato ma Thauvin ha fatto una grande partita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: