Il programma

Stagione quasi al via: dal 5 si torna a correre. E Zalewski scalpita

Ultimi sgoccioli di vacanze e relax per Mourinho e i suoi uomini. Ieri il fantasista polacco ha pubblicato una storia; a corredo di una sua foto, il messaggio: "Soon"

Zalewski (As Roma via Getty Images)

Zalewski (As Roma via Getty Images)

01 Luglio 2022 - 09:19

Ultimi sgoccioli di vacanze e relax per Mourinho e i suoi uomini, che all'inizio della prossima settimana inizieranno a preparare la stagione 2022-23. Squadra e staff si ritroveranno a Trigoria tra lunedì 4 e martedì 5, e proprio martedì cominceranno ad allenarsi (subito con il pallone, come da tradizione dello "Special One"). Nel corso della settimana al "Fulvio Bernardini", verranno disputate due o tre sgambate amichevoli contro squadre di bassa categoria, per cominciare a mettere benzina nelle gambe.

Non ci saranno i giocatori che, a inizio giugno, sono stati impegnati con le rispettive nazionali: Pellegrini, Cristante, Spinazzola, Mancini, Abraham e gli altri si aggregheranno al gruppo soltanto l'11, perciò inizieranno la preparazione direttamente in Portogallo (dove i giallorossi saranno a partire dal 12). Farà eccezione Nicola Zalewski, regolarmente a Trigoria già da martedì: ieri il fantasista polacco ha pubblicato una storia sul suo profilo Instagram; a corredo di una sua foto, il messaggio «soon», «presto». Il ventenne, autentica sorpresa della scorsa stagione, vuole continuare a essere protagonista anche nella seconda Roma di José Mourinho.

Il 12 la squadra (finalmente al completo, al netto di altri eventuali rinforzi che arriveranno dal mercato) volerà ad Albufeira, nella regione dell'Algarve, sud del Portogallo. Anche nella patria di Mou, il calendario sarà fitto e intenso: si manterrà la media di un impegno amichevole ogni tre giorni, con avversari ancora da definire. Finora, l'unica ufficialità è arrivata dallo Sporting Lisbona, che ha annunciato una sfida con i giallorossi per martedì 19 luglio allo Stadio di Algarve. Il ritorno in Italia è previsto per il 23 e, una settimana più tardi, ci sarà l'amichevole di lusso in Israele contro il Tottenham di Conte: per Mou sarà l'occasione di affrontare gli Spurs per la prima volta da ex.

Dopo aver annullato la partecipazione al Gamper a Barcellona, prevista per il 6 agosto, proprio quel giorno la Roma dovrebbe essere presentata ai suoi tifosi allo Stadio Olimpico: avversario, con ogni probabilità, lo Shakhtar Donetsk. Poi si farà sul serio, e in palio cominceranno a esserci i punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA