Le parole

Bruno Conti: "Bisogna lanciare i giovani, come ha fatto Mou con Bove e Zalewski"

Ieri in campo con la nazionale erano in cinque passati dal settore giovanile. Il coordinatore del vivaio della Roma ha premiato le scelte dello Special One: "ha avuto coraggio"

Conti, allo stadio

Conti, allo stadio

La Redazione
05 Giugno 2022 - 16:03

Bruno Conti, fresco di rinnovo di contratto con la Roma come coordinatore del settore giovanile, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in occasione del 'Memorial Daniel Guerini', al dirigente giallorosso era stato chiesto un parere sull'apporto dei settori giovanili in ottica nazionale, dato che in occasione della sfida di ieri erano presenti in campo cinque giocatori passati dalle giovanili della Roma, queste le sue parole:

"Bisogna ricominciare a scoprire i vivai, oggi già a livello di settore giovanile c'è troppa esasperazione, c'è già la testa oltre... Mourinho quest'anno ha buttato dentro Zalewski e Bove, bisogna avere questo coraggio. Roberto Mancini sa quello che fa, abbiamo ragazzi come Tonali che hanno già tante gare di Serie A ed è giusto rinnovare e pensare al futuro. Il calciatore straniero deve essere una eccezione, solo quando è un prospetto importante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA