Terminata domenica l'Eredivisie, per il Feyenoord è già tempo di concentrarsi sulla finale di Uefa Conference League contro la Roma. Questo pomeriggio la squadra è atterrata a Faro, in Portogallo, da dove poi si dirigerà a Lagos, in Algarve, sede del ritiro di preparazione dell'ultimo impegno stagionale anche per il club di Rotterdam oltre che per gli uomini di Mourinho.

Il De Telegraaf riporta la presenza del nazionale olandese Justin Bijlow, quest'anno 34 partite per lui, ai box da 2 mesi dopo aver subito un intervento al piede. Hanno viaggiato con il resto del gruppo anche Malacia e Kocku, il primo alle prese con un problema al tendine del ginocchio, il secondo uscito al 55' della sfida contro il Twente dopo aver subito un contrasto di gioco. Il Feyenoord resterà in ritiro fino a sabato, cominciando così l'avvicinamento alla sfida di Tirana del 25 maggio.