Questa mattina il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, in compagnia dei calciatori di Roma e Lazio Sergio Oliveira e Ciro Immobile, ha partecipato all'iniziativa "Together for Peace", per promuovere un messaggio di pace anche nel corso del derby tra le due squadre, in programma domenica alle 18. Presente all'iniziativa anche il Ceo della Roma, Pietro Berardi.

Le parole di Gualtieri: "Sono felice di essere qui con Oliveira e Immobile, con le società di Roma e Lazio, alla vigilia di questo derby che sta appassionando tutta la città, con un Olimpico tutto esaurito: siamo tutti molto appassionati per questo momento di sport". Il Sindaco di Roma ha poi proseguito: "Ringrazio le società perché in un momento così difficile, con una terribile guerra che sconvolge l'Europa, con l'Ucraina aggredita militarmente, con morti, feriti, bombardamenti e tanti rifugiati che stiamo ospitando anche qui a Roma, stanno dando un grande segnale di pace e fratellanza, in un momento di massima competizione e rivalità sportiva". Gualtieri ha poi spiegato l'iniziativa: "Domenica i capitani e le squadre, durante il riscaldamento, indosseranno una maglietta molto bella con la scritta ‘together for peace', insieme per la pace, con i colori dell'Ucraina. Un messaggio importante e positivo che lo sport vuole far arrivare a tutto il Paese, insieme al logo della candidatura di Roma per Expo 2030 che sarà proiettato sui maxischermi". Un ringraziamento poi alle società: "Sono contento e ringrazio davvero Sergio Oliveira, non c'è Pellegrini perché aveva qualche linea di febbre dopo l'impegno di ieri. Sono contento di averlo perché già in un'altra occasione, nella giornata in ricordo della Shoah, l'ho visto partecipare: è segno di una sensibilità molto forte. Ripeto: sarà una bella giornata di sport, di benessere e per amndare un messaggio positivo per la pace contro la guerra".