Le ultime

Giudice Sportivo: nessun calciatore della Roma squalificato per il derby

La società è stata multata di 3mila euro per il lancio di fumogeni da parte dei suoi tifosi. Settima sanzione per Ibañez, terza per Afena-Gyan. Un turno di stop per Foti

I tifosi della Roma nella gara contro l'Udinese (AS Roma via Getty Images)

I tifosi della Roma nella gara contro l'Udinese (AS Roma via Getty Images)

15 Marzo 2022 - 15:06

Nessun calciatore della Roma è stato squalificato per il prossimo turno di campionato, che vedrà i giallorossi impegnati nel derby contro la Lazio. A renderlo noto è il comunicato del giudice sportivo, relativo ai provvedimenti presi nel corso della ventinovesima giornata di serie A.
Alla società giallorossa è stata però comminata un'ammenda di 3mila euro "per avere suoi sostenitori, al 30° dl primo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di gioco". Nessuna multa è stata diretta ai due ammoniti contro l'Udinese, Roger Ibañez e Felix Afena-Gyan. Per il centrale brasiliano è la settima sanzione stagionale, mentre è il terzo giallo per l'attaccante classe 2003. 
Al vice-allenatore della Roma, Salvatore Foti, è stato comminato un turno di stop con ammenda di 5mila euro "per avere contestato una decisione arbitrale  indirizzando reiteratamente ad alta voce una critica irrispettosa agli Ufficiali di gara".

In casa Roma restano in diffida Pellegrini e Zaniolo: in caso di cartellino giallo nel corso del derby saranno costretti a saltare la gara contro la Sampdoria, in programma dopo la sosta per la nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA