Roma Cares

Roma Cares dona due lettini ginecologici e due divisori medicali alle Asl della città

Grazie al dialogo con la Regione Lazio, per la festa degli innamorati, la società rilancia la campagna di sensibilizzazione e contrasto alla violenza sulle donne

PUBBLICATO DA La Redazione
14 Febbraio 2022 - 16:23

L'AS Roma in occasione della festa degli innamorati rilancia l'iniziativa "Amami e basta", la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Il progetto è favorito dal costante dialogo avvenuto con la Regione Lazio e le istituzioni sanitarie presenti sul territorio. Il club vuole garantire un percorso riservato alle donne che sono state vittime di violenza ed ha perciò deciso di donare due lettini ginecologici e due divisori medicali a ciascuna delle ASL romane (ASL Roma 1, ASL Roma 2, ASL Roma 3). Alessio D' Amato, Assessore alla Sanità della Regione Lazio, ha voluto sottolineare l'importanza di tale iniziativa: "Una bellissima iniziativa rivolta alle donne, in una giornata davvero speciale e voglio per questo ringraziare l'AS Roma per l'impegno e la partnership ormai consolidata. L'obiettivo è quello di lavorare insieme concretamente e in sinergia per mettere in campo strategie per la promozione di politiche attive per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della violenza contro le donne, grazie ad una rete di accoglienza e ascolto". Il Delegato del Presidente allo Sport presso la Regione Lazio Roberto Tavani, a margine della prima consegna effettuata proprio in occasione del giorno di San Valentino presso l'ospedale Sandro Pertini di Roma, ha dichiarato: "Questa attività testimonia ancora una volta la grande sensibilità della Roma, che ha dimostrato di essere sempre pronta a inviare messaggi positivi mostrando un'attenzione particolare verso le donne vittime di violenza". "Questa donazione nasce da un'esigenza che ci è stata rappresentata da chi assiste quotidianamente le donne che cercano aiuto presso le strutture della nostra città", ha spiegato Francesco Pastorella, direttore del Roma Department. "Desidero ringraziare la Regione e le ASL che hanno ispirato il nostro gesto e ci hanno permesso di portare avanti la nostra campagna di sensibilizzazione e sostegno alle vittime di questo fenomeno". "Sono orgogliosa di aver partecipato all'ennesima attività della Roma di sostegno alle donne che hanno subito abusi. Le attenzioni che il Club ha rivolto a questo tema testimoniano un impegno costante, nell'ambito del quale le mie compagne e io siamo felici di poter fare la nostra parte", il commento di Valeria Pirone, calciatrice dell'AS Roma. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONSIGLIATI