Ebrima Darboe ha rilasciato delle dichiarazioni al "The Guardian". Tra gli argomenti trattati il suo rapporto con Mourinho e il viaggio durissimo che l'ha portato in Italia. Queste le sue parole: 

"Mourinho? Mi ha aiutato molto con il mio carattere. Ero una brava persona e mi ha insegnato che nel calcio non devi essere troppo gentile, devi essere cattivo. Il viaggio in Italia? Quando l'ho intrapreso l'ho fatto per inseguire il mio sogno, per avere una vita migliore, per continuare a imparare e giocare a calcio. Non avevo altra scelta. È stata dura e non mi piace parlarne molto, ma credetemi non è stato facile. Ringrazio Dio che oggi sono qui".