Walter Sabatini si presenta da nuovo direttore sportivo della Salernitana. Il dirigente, ex Roma, ha tenuto oggi una conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti. Tra queste alcune hanno riguardato la Roma.

De Rossi sarà il nuovo allenatore della Salernitana?
"E' come un figlio, ma non potrà arrivare anche per una questione tecnica. Non è abilitato a farlo. Ma ora c'è un allenatore che sta allenando, martedì sarà nello spogliatoio insieme a me e merita rispetto".

Sul rapporto con i tecnici.
"Ricorderete la battaglia fatta a Roma per non cambiare Rudi Garcia, avevo un sentimento di riconoscenza grazie al record di vittorie consecutive maturato la stagione precedente. Poi le cose non andarono bene: esitai molto, ma poi abbiamo preso Spalletti che, a mio avviso, ha inciso tanto come testimoniato dagli 87 punti. E Fazio era il centrale di quella Roma.

Il riferimento a Fazio è casuale?
"Sì il riferimento a lui è molto casuale, assolutamente casuale (ride, n.d.r.)".