C'era aria di contestazione all'Olimpico in occasione di Roma-Milan e così è stato. Dopo la commemorazione per Antonio De Falchi, il tifoso della giallorosso morto 30 anni fa per mano di un supporter rossonero, la Curva Sud ha inscenato la protesta.

Prima è stato srotolato uno striscione: "Oggi solo Antonio dobbiamo onorare... a voi non vi vogliamo neanche guardare". Altre scritte "Portate rispetto" sono apparse sui boccaporti che portano al settore più caldo del tifo romanista. I gruppi, tranne i Fedayn, hanno riposto gli stendardi e sono usciti lasciando vuota la parte bassa della Curva Sud.