Come in ogni stadio, anche a Bergamo la Roma sarà accompagnata dalla sua gente. È bastato poco più di un giorno di vendita (cominciata lunedì) dei biglietti per la prossima gara di sabato in casa dell'Atalanta per prosciugare quasi completamente la fornitura di tagliandi del settore ospiti: oltre mille quelli già staccati, a fronte dei 1.127 posti messi a disposizione dal club nerazzurro. E per quattrocento dei tifosi giallorossi che seguiranno la squadra di Mourinho al Gewiss Stadium, è in arrivo anche un rimborso di 5 euro. La storia è ormai nota: il prezzo fissato inizialmente dal club lombardo per gli ospiti era di 35 euro. Ma un tifoso romanista ha notato la discrepanza fra la somma richiesta per lo spicchio riservato agli ospiti e il settore corrispondente dedicato ai sostenitori atalantini. Segnalata la disparità di trattamento, la Dea ha fatto marcia indietro equiparando i costi per entrambe le fazioni. Da qui il rimborso. La formula è stata indicata sul sito della Roma: «Sarà necessario scrivere una mail all'indirizzo biglietteria@atalanta.it fornendo: in allegato, il/i biglietto/i acquistato/i o la foto (con dati leggibili) del biglietto in caso di titoli cartacei acquistati nei punti vendita; un valido Iban e relativo intestatario del conto. Le richieste potranno essere inviate entro e non oltre le 18 di giovedì 16 dicembre. Entro la serata di venerdì 17 sarà inviata dall'Atalanta una mail di conferma dell'accoglimento della richiesta, col rimborso che verrà effettuato mezzo bonifico nei giorni successivi. Il giorno della partita NON sarà possibile richiedere in nessun caso il rimborso».