Bryan Cristante è stato intervistato durante il post-partita di Roma-Spezia 2-0 ai microfoni di Sky Sport e Dazn. Queste le sue parole:

Cristante a Sky Sport

Era importante vincere. Sulla qualità del gioco si può fare meglio? Penso che ogni tanto vadano viste anche le cose positive, no?
"Vediamo sempre quelle negative. Siamo entrati con la testa giusta, abbiamo sempre dominato. Potevamo fare anche più gol".

Cristante a Dazn

Oggi era fondamentale vincere. Il mister può essere soddisfatto o vi rimprovererà qualcosa?
"Chiaramente c'è sempre qualcosa da rimproverare, era importante vincere e entrare con la testa giusta per tornare a vincere".

Dopo il primo gol potevate chiuderla.
"Sì, abbiamo avuto dei minuti dove potevamo alzare il ritmo, ci siamo un po' fermati. Nel secondo tempo siamo ripartiti con la testa giusta".

Oggi mancava Mancini che si fa sentire in campo. Anche tu senti di dover essere un leader?
"Siamo 4-5 giocatori con qualche partita in più e quando possiamo diamo una mano ai giovani. Siamo una squadra e ognuno deve fare il suo".

L'Atalanta farà capire a che tipo di competizione europea può ambire la Roma?
"Con l'Atalanta sarà difficile, stanno alla grande. Se stiamo bene e giochiamo al 100% ce la giochiamo".