la storia

Settore ospiti Atalanta-Roma: prezzo abbassato grazie a un tifoso romanista

Matteo Santarelli ha notato una discrepanza di prezzi e l'ha segnalata al club bergamasco: notato l'errore la richiesta è scesa da 35 a 30 euro

Tifosi giallorossi a Bergamo nel 2020, di Mancini

Tifosi giallorossi a Bergamo nel 2020, di Mancini

08 Dicembre 2021 - 12:14

Si chiama Matteo Santarelli, studia giurisprudenza ed è un tifoso della Roma. Uno dei tanti, ma ostinato, meticoloso e conoscitore delle regole che codificano i prezzi dei biglietti negli stadi. Una delle quali impone lo stesso costo per lo spicchio riservato ai tifosi ospiti e il settore corrispondente dedicato a quelli di casa, in ossequio al principio di reciprocità di trattamento. È grazie a lui se i romanisti che si recheranno in trasferta a Bergamo per la sfida del 18 dicembre pagheranno ogni biglietto 30 euro, esattamente come gli atalantini destinati ai Distinti Sud, e non 35 come inizialmente previsto dal club nerazzurro.

Matteo ha notato la discrepanza dei prezzi e lo ha segnalato all'Atalanta, che ha riconosciuto l'errore, modificando il listino ed equiparando i costi fra i due settori. Quando lunedì prenderà il via la vendita dei 1.127 tagliandi riservati ai romanisti, ci sarà dunque un risparmio di cinque euro rispetto a quanto inizialmente preventivato. Prosegue intanto anche la prevendita per le prossime due partite casalinghe. Se il big match con l'Inter ha fatto registrare l'ennesimo sold out stagionale, non si può certo dire che le sfide teoricamente di minor richiamo per il grande pubblico facciano calare sensibilmente il picco di presenze. Al contrario. Anche la gara contro lo Spezia, peraltro in programma di lunedì sera, può già contare su 41mila presenze circa. Anche di più quella successiva all'Olimpico: altra infrasettimanale, mercoledì 22, avversaria la Sampdoria, a quota 43mila. Per ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA