Tra una trasferta a Bologna e aiutare gli altri con un denominatore comune: l'amore per il giallorosso. Quei due colori che hanno tinto il Dall'Ara per seguire la squadra di Mourinho. A rendere più romanista la città di Lucio Dalla per qualche ora ha contribuito in parte anche l'Unione Tifosi Romanisti. Anche ieri è stata organizzata la consueta trasferta al seguito della squadra e i club a partecipare sono stati diversi. Non potevano mancare tutti quelli dell'Emilia-Romagna, per loro stavolta un viaggio breve, ma c'è anche chi è salito dalla Capitale: presenti, tra le altre, una delegazione del Roma Club Campo de' Fiori, una dei "Lupi Internazionali" e una dei "Personal Jet Roma". Prima della gara un pranzo tutti insieme presso lo storico ristorante Margherita (quello dove Pupi Avati ha girato il film "Gli Amici del Bar Margherita") tra risate, romanismo e aneddoti dei vecchi Bologna-Roma, poi il trasferimento allo stadio in una città soleggiata, freddissima e piena di romanismo.

L'evento

Al Dall'Ara c'era anche la "pezza" del Roma Club Eur-Torrino che a ottobre ha festeggiato il suo ventennale e ha già annunciato un nuovo appuntamento. Il 6 dicembre avrà luogo l'edizione 2021 di "È Natale per tutti" una delle tante iniziative di solidarietà portate avanti club romano. Una "pizzata" tra i soci, con tanto di lotteria a premi e soprattutto una raccolta di beni alimentari che andrà ad aiutare i più bisognosi della Comunità di Sant'Egidio per la zona del Laurentino. L'iniziativa va avanti ormai da molti anni e, nonostante la pandemia, anche lo scorso anno si è trovato il modo di tendere una mano ai più deboli. Non è stato chiaramente possibile organizzare la paradigmatica cena, ma una grande raccolta dei beni alimentari sì, con tutte le difficoltà che la situazione comportava. Questo dimostra la sensibilità dei romanisti. Nel rispetto delle norme anticovid, quest'anno la serata si svolgerà dalle 19.30 al ristorante "Il Boccio" di Viale Inigo Campioni, 14 (traversa di via di Decima). Sarà un'occasione per scambiarsi gli auguri di Natale, vivere il tifo per la Roma e tendere, come sempre la mano ai meno fortunati.