Stasera c'è Juventus-Roma, fischio d'inizio ore 20:45. La sfida non può che ricordare dolci ricordi, come il pareggio in rimonta nel 2001 a firma Nakata e Montella. Ma anche un altro 2-2 che andò in scena il 4 dicembre del 1983, quando con lo scudetto sul petto la Roma uscì indenne dalla trasferta torinese. Dopo essere passata in vantaggio con una bomba mancina di Bruno Conti, la squadra subì la rimonta firmata Platini e Penzo. Ma la spettacolare rovesciata di Roberto Pruzzo rimise a posto le cose all'89': 2-2.