pandemia

Roma: dopo il decreto la campagna abbonamenti, ogni settore al 75%

Sarà il primo club in Italia a lanciarla in tempi di Covid, si attende solo l'ufficialità dal Governo. Gli abbonati 2019-20 avranno diritto di prelazione

La Redazione
04 Ottobre 2021 - 11:04

La Roma aspetta decreto del Governo per aprire la Campagna abbonamenti. Il decreto, che dovrebbe aprire lo stadio con una capienza del 75% (anziché del 50%) è atteso nei prossimi giorni. Non appena la decisione del Governo verrà ufficializzata, la Roma potrà finalmente dare il via alla campagna e sarà il primo club in Italia a farlo nell'era Covid. Ogni settore in vendita sarà aperto al 75%, si parla di una cifra vicina ai 45mila spettatori totali. Gli abbonati di due anni fa, ovvero quelli della stagione 2019-20, come successo nella prelazione dei tagliandi per le gare, avranno la prelazione per acquistarlo.

Per la linea più prudente del ministero della Salute sui contagi, anche dal momento che in questo weekend sono in corso le elezioni in alcuni comuni, si potrebbe partire con la nuova percentuale già dopo le gare di Nations League, in cui l'Italia è impegnata almeno nella semifinale con la Spagna. Come detto dalla ministra Vezzali, l'obiettivo è quello di riportare la capienza degli impianti al 100%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA