Charlie Stillitano, presidente esecutivo della società che organizza l'International Champions Cup e amico di James Pallotta, ha parlato a Radio Radio dopo la sua intervista pubblicata sul Corriere dello sport di oggiEcco le sue parole.

"Quello che è stato scritto nell'articolo non è vero. Pallotta è frustrato per questi problemi dello stadio, ma non è qui solo per lo stadio. È la persona più intelligente che conosco nel mondo dello sport ed è tifosissimo della Roma". Dopo la precisazione il manager ha approfondito ulteriormente la sua analisi.

"Ci sono squadre in questo mondo in cui si possono far investimenti se sei uno che vuole comprare una società. Il mercato in Inghilterra, ad esempio, è troppo maturo ed è quasi impossibile fare un buon investimento. In città come Firenze e Roma, le più belle città al mondo forse, ci sono due società che hanno belle storie e che i tifosi conoscono benissimo".

La Roma non ha vinto niente da quando Pallotta è presidente.
"Secondo me è sbagliato. Sono andati in semifinale di Champions e non era semplice, hanno preso un grande ds come Monchi e uno dei migliori giovani allenatori in Europa come Di Francesco. Che altro volete che faccia di più? Vorrebbe fare. E' impossibile fare come Berlusconi, ora c'è il Fair Play Finanziario".

Pallotta ha un progetto vero a livello tecnico che vada al di là dello stadio e che si autogestisca?
"Ricordo bene le parole del dg dello United negli anni di Ferguson: ‘Se vuoi fare una grande squadra devi avere un programma fuori e dentro il campo'. È importantissimo, oggi ho fatto una riunione con Florentino Perez, presidente del Real. È incredibile qui a Madrid, è come un'università di 127 ettari, un sogno. Loro hanno 11 giocatori che sono da 9 anni nel club. Stanno facendo un percorso. La Roma con Monchi e Di Francesco ha un grande programma dentro e fuori dal campo. La Roma con Pallotta è in buone mani. Penso che Monchi sia molto molto bravo, ma posso sbagliare, non sono perfetto. Per me lui sta lavorando bene per il campo".

La Roma parteciperà all'ICC il prossimo anno?
"Secondo me la Roma ci sarà e il torneo dovrebbe svolgersi negli Stati Uniti".