Aleskandar Kolarov è impegnato in Serbia con la sua nazionale per preparare la doppia sfida di Nations League contro Montenegro e Lituani. Il terzino della Roma ha parlato in conferenza stampa: "Sono felice delle vittorie che abbiamo ottenuto nel mese di ottobre contro Montenegro e Romania. La qualificazione è nelle nostre mani. Siamo fiduciosi per le partite che ci attendono, mi aspetto buoni risultati".

Il mancino giallorosso ha poi trovato anche modo di scherzare con i giornalisti che lo hanno punzecchiato dicendogli che la Serbia ha giocato bene e vinto anche senza di lui: "Sono felice che la squadra giochi meglio senza di me - ha detto Kolarov - così posso andare tranquillamente in pensione".