Verso il 2023

GALLERY - Il 2022 romanista, PARTE 3: da settembre a dicembre

Dai gironi di Europa League alla sosta invernale per i Mondiali in Qatar con Dybala campione. La tournée giallorossa in Giappone e il ritiro in Portogallo

La Redazione
31 Dicembre 2022 - 17:39

Si avvicina il 2023 ed è tempo di bilanci. Il 2022 ha visto i giallorossi tornare a vincere un trofeo europeo dopo più di 60 anni di digiuno, oltre a una campagna acquisti che ha visto arrivare nella Capitale calciatori del calibro di Matic, Wijnaldum e Dybala. Riviviamo i migliori momenti di questo anno. 

Inizia la nuova stagione, ricca di partite tutte condensate in pochi giorni a causa del Mondiale in Qatar. All'Olimpico, arriva il primo gol di Belotti contro l'Helsinki. Poi i giallorossi perdono in casa contro il Betis e rischiano di non passare il girone: per fortuna il gallo pareggia i conti al ritorno in casa degli spagnoli: le ultime due giornate decreteranno chi passerà il turno e chi retrocederà in Conference. Nella penultima i giallorossi si impongono 2-1 in Finlandia: si sblocca Tammy Abraham, in difficoltà da qualche settimana. Nell'ultima, decisiva, giornata del girone la Roma ospita il Ludogorets: va sotto ma poi la recupera con Pellegrini e Zaniolo. Stop Serie A: a novembre inizia il Mondiale. Tanti i giallorossi presenti, da Dybala a Zalewski. Saranno proprio Dybala e Messi a spuntarla con la loro Argentina: decisivo anche un tiro centrale della Joya nella lotteria finale dei rigori contro la Francia. Intanto, il club giallorosso vola prima per una tournée in Giappone e poi ad Algarve, in Portogallo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: