Claudio Ranieri era l'allenatore del Leicester quando le Foxes vinsero la storica Premier League 2015/16. Il tecnico romano ha voluto commemorare a Sky Sport Vichai Srivaddhanaprabha, il presidente defunto dopo che il suo elicottero è precipitato a pochi metri dal King Power Stadium:

"Era un uomo buono e illuminato. È una notizia che mi ha scosso tremendamente. La cosa che mi colpiva era la sua positività, il suo voler far bene, non ha mai fatto pesare a nessuno un risultato negativo, veniva nello spogliatoio e dava la carica, sembrava un padre e dava tranquillità a tutti. Quando l'ho incontrato per la prima volta mi aveva detto di tenere il Leicester in Premier. Se chiudo gli occhi e penso a lui, lo vedo sempre con il sorriso sulle labbra. Come quella volta in cui per il mio compleanno si presentò con una torta gigante e insieme alla squadra cantarono 'happy birthday'".