"Ne abbiamo parlato questa mattina con il ministro Speranza e per la prossima stagione vi posso dare la notizia che partirà dal 22 agosto con il 25% di pubblico in presenza". A parlare è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, nell'intervista rilasciata ai microfoni di Radio Punto Nuovo. "Ci sarà una graduale progressione  - ha spiegato - per arrivare nelle settimane successive con incremento percentuale. La prossima stagione, quindi sarà con il pubblico in presenza e non inferiore al 25%. Ci vuole prudenza, senso di responsabilità, ma non è mai mancato nei cittadini italiani". Poi su Euro 2020 e il dibattito sullo spostamento della finale da Wembley: "Non vedo alternative a Londra per le gare, da cittadino europeo mi auguro che tutto rimanga così: sarebbe un bene per tutti che non ci siano situazioni complicate in Europa".