Luka Modric ha accettato la pena ti 8 mesi di prigione per frode fiscale. Il centrocampista del Real Madrid, come rivela il quotidiano spagnolo El Mundo, avrà la possibilità di commutare la pena detentiva in una multa: pagherà 250 euro per ogni giorno di reclusione, arrivando così ad un'ammenda di circa 60mila euro. Una cifra che si somma ad una maximulta di 348mila euro, pari al 40% della somma frodata al Fisco spagnolo. Il candidato al pallone d'oro infatti avrebbe incassato oltre 800mila euro di diritti di immagine attraverso una società con sede in Lussemburgo aggirando così le imposizioni fiscali.

Per Modric questo non è la prima frizione con il Fisco, infatti è già stato condannato ad una multa da 1,2 mln di euro per non aver fatto tassare il suo stipendio interamente in Spagna. In totale quindi la stella croata dovrà pagare circa 2 mln di euro per chiudere i suoi conti in sospeso con al giustizia spagnola. Ma il centrocampista non è l'unico Blancos ad vere avuto guai con il fisco: stessa sorte è toccata al suo ex compagno Cristiano Ronaldo e al terzino brasiliano Marcelo.