Il Tribunale Commerciale numero 17 di Madrid ha vietato a Uefa, Liga e Fifa di adottare qualsiasi provvedimento contro la Superlega. Secondo quanto scrive El Paìs, il giudice ha ordinato a queste istituzioni di astenersi dal sanzionare i club che aderiscono alla nuova competizione, così come i loro tesserati. Allo stesso modo, pone il veto all'esclusione delle squadre che promuovono la Superlega dalle competizioni europee. La European Super League Company, la società spagnola responsabile del nuovo torneo, ha richiesto questa misura precauzionale per impedire ingerenze degli organi calcistici.