Il giovane irlandese Cathal Heffernan cerca fortuna in Italia. Il calciatore del Cork City, 15 anni e figlio della medaglia olimpica Rob, si è recato in Italia con la madre Marian, dove sosterrà alcuni provini con quattro big del calcio italiano: si tratta di Atalanta, Roma, Milan e Juventus, per cercare di convincerne almeno una a puntare su di lui. Come riporta The Irish Sun, Heffernan ha deciso di lasciare il proprio Paese a causa delle restrizioni imposte dalla Brexit: i calciatori irlandesi, infatti, non possono firmare fino al compimento dei 18 anni con club britannici. "Sta esaminando tutte le opzioni e l'Italia è una grande opportunità. Si tratta anche di una grande sfida, visto che c'è una barriera linguistica e lo tile di gioco è diverso", ha detto il padre a Claire Byrne Live.

Per Heffernan è arrivato su Twitter anche l'in bocca al lupo della Douglas Community School: "La più grande buona fortuna alla star della DCS FC Cathal Heffernan, che si sta recando in Italia per allenarsi con Juventus, Milan, Roma e Atalanta. Una brillante opportunità per Cathal, che è anche un merito per la sua scuola, il Cork City e la sua famiglia". Il giovane calciatore ha avuto un passato anche nei Ringmahon Rangers, da cui sono usciti, tra gli altri, Kelleher (portiere del Liverpool), Browne (capitano del Preston North End) e Morrissey (capitano del Cork City).