Continuano ad incrociarsi le vie del mercato di Roma e Barcellona. Da giorni ormai i giallorossi lavorano per portare in Italia Steven N'Zonzi, il mediano del Siviglia che però piace anche ai catalani. In casa Roma si temeva un nuovo caso Malcom ma dalla Spagna arrivano notizie confortanti. Secondo Mundo Deportivo, quotidiano spagnolo molto vicine alle vicende del Barça, il club blaugrana starebbe virando su altri obiettivi. 

Il primo della lista è Rabiot del Psg, centrocampista che durante l'era Sabatini era stato anche accostato alla Roma. Arrivare al francese però non è facile perché lo sceicco proprietario del club parigino difficilmente cederà un calciatore ad una diretta concorrente per la Champions League. Allora nelle ultime ore sta prendendo piede una suggestione di mercato che permetterebbe al Barcellona di dimenticare l'addio di Iniesta e la partenza di Paulinho, direzione Cina. Il sogno proibito è Paul Pogba del Manchester United.

Eric Abidal, neo ds dei catalani, sta lavorando su più fronti per imbastire una strategia. Lo United è un osso duro con cui trattare ma al Barcellona la liquidità di certo non manca. Il club aveva stanziato un budget di 100 mln di euro da investire su Griezmann ma l'asso francese fresco campione del mondo ha deciso di continua la sua avventura con l'Atletico Madrid e dunque questa cifra potrebbe essere dirottata sull'ex stella della Juventus. L'altra strada è quella di coinvolgere Mino Raiola, agente di Pogba, notoriamente ben disposto a far muovere i suoi assistiti specialmente quando si parla di operazioni faraoniche. Il mercato della Premier League chiude il 9 agosto, se il Barcellona vuole Pogba deve fare in fretta.