Tempo di amichevoli di lusso negli Stati Uniti, non c'è solo la Roma impegnata nell'International Champions Cup. Ieri si è giocata anche la sfida tra Real Madrid e Manchester United, vinta dagli inglesi per 2-1. Dopo la partita c'è stato anche un piccolo siparietto tra lo spagnolo De Gea, portiere dei Red Devils, e il connazionale Marcos Asensio, centrocampista dei Blancos. Nel tunnel che porta agli spogliatoi, Asensio si è rivolto a De Gea chiamandolo "Karius", il portiere del Liverpool autore di una prestazione disastrosa nell'ultima finale di Champions League che è costata la coppa alla sua squadra proprio a favore del Real Madrid. I due poi si sono abbracciati e ci hanno riso su. Più che per il gol subito in amichevole da Benzema, lo sfottò si riferisce all'ultimo mondiale dove De Gea ha incassato 6 gol su 7 tiri subiti, conditi da una papera nella prima partita su un tiro di Cristiano Ronaldo che ha spalancato al Portogallo la strada della rimonta nel match contro la Spagna.