Marco Fassone non è più l'amministratore delegato del Milan. La nuova proprietà, rappresentata dal fondo americano Elliott Management Corporation, ha raccolto oggi i soci per la prima assemblea della propria gestione. Attesa nelle prossime ore la nomina del nuovo Cda, che dovrebbe avere, secondo quanto riportato da ANSA, molti uomini di fiducia del fondo americano: Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Gianluca D'Avanzo, Salvatore Cerchione e Alfredo Craca.

Fassone è stato rimosso dal suo incarico per "compromissione del rapporto fiduciario". Allo stesso modo Elliott ha destituito i quattro consiglieri cinesi del Cda. Si attendono nei prossimi giorni decisioni riguardanti l'area tecnica e sportiva del Milan. Nel frattempo Paolo Scaroni è stato nominato Presidente: è il ventisettesimo numero uno della storia rossonera.